Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/332: MATTEO MANASSERO TORNA ALLA VITTORIA DOPO SETTE ANNI

Il veronese si impone al Toscana Alps Open


GAVORRANO (GR) - Centoventisei concorrenti, di cui 51 italiani, erano questa settimana al Pelagone di Gavorrano (Grosseto), a disputare la 14ª edizione del Toscana Alps Open, la terza tappa stagionale dell’Italian Pro Tour. A rendere spettacolari le diciotto buche par 71 del percorso di...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/331: A VILLA CONDULMER L'OPEN D'ITALIA DEGLI HICKORY PLAYERS

Il nostro inviato al torneo con i bastoni come un secolo fa


MOGLIANO VENETO - Nel Campo da Golf di Villa Condulmer si è giocato, dal 10 al 12 settembre, il secondo Open Italia degli hickory players. Si è scelto di far concludere il secondo Open Internazionale nella giornata del 12, coincidente con il 12 settembre 1925, giorno conclusivo del...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/330: LO SPAGNOLO DE MORAL TRIONFA NEL TORNEO PIÙ ALTO D'ITALIA

Al Gc Cervino la seconda tappa dell'Italian Tour


BREUIL - Sul percorso del Golf Club Cervino, il campo più alto d’Italia a 2.050 metri di quota, si gioca il Cervino Alps Open, secondo appuntamento stagionale dell’Italian Pro Tour, circuito di gare organizzato dalla Federazione Italiana Golf. La serie di tornei è...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

"Uniti per Ripartire" dopo il Covid 19

PORSCHE TREVISO E CARITAS TARVISINA INSIEME PER SOSTENERE LA RIPARTENZA

Iniziativa di solidarietà per le famiglie in situazioni di svantaggio


TREVISO - “Uniti per Ripartire” è l’iniziativa solidale del Centro Porsche Treviso insieme a Porsche Italia e alla Caritas Tarvisina, nata per sostenere la ripartenza del territorio e attenuare le difficoltà sociali ed economiche causate dall’emergenza Covid-19.
Al centro del progetto la lotta contro la povertà alimentare ed educativa nei territori della rete Porsche. Alle famiglie in difficoltà, verranno infatti distribuiti beni di prima necessità, da quelli alimentari ai prodotti per la casa e l’igiene, e ai più giovani verranno donati strumenti digitali per favorire la scolarità a distanza (pc, tablet, stampanti) e le iniziative di socializzazione e insegnamento.
In quest’ottica, per ogni vettura nuova consegnata dal 1 giugno al 10 agosto, il Centro Porsche Treviso conferirà alla sede Caritas Tarvisina una somma che, a scelta del cliente, sarà destinata ad aiutare 40 famiglie o 10 giovani.
Un gesto di affetto e di vicinanza alle persone della città di Treviso dove il Centro Porsche Treviso opera dal 1952.