Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
SETTIMANA CON TANTI PROTAGONISTI ITALIANI, IN EUROPA E IN AMERICA

o Scottish Open, il Marathon LPGA Classic, il Challenge Tour, il Symetra Tour


Francesco Molinari, e altri sette azzurri sono a North Berwick, per il secondo torneo 2021 della Serie Rolex, l’Aberdeen Scottish Open.A far compagnia a Francesco ci sono Guido Migliozzi, Edoardo Molinari, Francesco Laporta, Renato Paratore, Nino Bertasio, Lorenzo Gagli e Andrea Pavan. Questi...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/353: UOMINI & DONNE, SETTIMANA DI GRANDI TORNEI

Si sono giocati Wgc e PortoRico Open e Gainbridge Lpga


STATI UNITI - Questa settimana il PGA si sdoppia, mette in campo il World Golf Championships a Bradenton in Florida, e il Puerto Rico Open a Rio Grande in Porto Rico. Oltre a questi due, ad attrarre l’attenzione c’è il secondo evento stagionale del massimo circuito americano...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/352: FINALE A SORPRESA AL GENESIS, HOMA VINCE AL SUPPLEMENTARE

Il beniamino di casa supera all''ultimo giro Burns, sempre in testa


LOS ANGELES (USA) - Era alla 95esima edizione questo torneo del PGA Tour, a cui hanno partecipato ben otto tra i migliori dieci giocatori al mondo. Si è disputato al Riviera Country Club, nel Temescal Gateway Park, situato entro i confini della città di Los Angeles; un territorio...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Esordio stagionale della giovane atleta

LARISSA IAPICHINO A VITTORIO VENETO

La figlia di Fiona May e Gianni Iapichino al Meeting Nazionale ATL-Etica


VITTORIO VENETO - Larissa Iapichino ha scelto di fare il suo esordio stagionale a Vittorio Veneto sabto 4 luglio, dove l’attende la gara di lungo del Meeting Nazionale ATL-Etica – Memorial Prof. Ivo Merlo, uno dei primissimi appuntamenti in pista dopo l’emergenza sanitaria legata al Covid-19.
Diciassette anni, studentessa liceale a Firenze, figlia della due volte campionessa mondiale Fiona May e dell’ex primatista italiano di salto con l’asta Gianni Iapichino, Larissa è una delle giovani stelle dell’atletica azzurra.
Il 22 giugno 2019, ai campionati italiani allieve di Agropoli, ha saltato 6.64, stabilendo il record italiano juniores e la miglior prestazione nazionale under 18. Un mese dopo, a Boras, in Svezia, ha vinto l’oro ai Campionati Europei under 20, imitando mamma Fiona che nel 1987 si è era laureata campionessa europea juniores a Birmingham.
Talento polivalente (eccelle anche negli ostacoli e nelle prove multiple), Larissa Iapichino detiene ben cinque primati italiani di categoria (quattro nel lungo e uno nel pentathlon). Dopo la trionfale stagione 2019, è stata protagonista anche nell’inverno 2020: l’8 febbraio ad Ancona ha vinto il titolo italiano juniores indoor, stabilendo, con 6.40, il record nazionale juniores al coperto. Due settimane dopo, sempre ad Ancona, è giunta seconda ai campionati italiani assoluti indoor.
Il suo inverno, come per tutti, è durato un paio di mesi. Poi è arrivato il blocco dell’attività agonistica conseguente alla pandemia e il rinvio delle principali rassegne internazionali dell’anno, a partire dai Mondiali under 20 di Nairobi. Larissa ha continuato ad allenarsi nel giardino di casa, seguita da papà Gianni, e non appena possibile ha fatto ritorno in pista, dove ha intensificato la preparazione in vista dell’avvio della stagione all’aperto.
Prima tappa, appunto, il meeting di Vittorio Veneto.

Galleria fotograficaGalleria fotografica