Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE GI GOLF/354: VA A DECHAMBEAU IL TORNEO DEDICATO AD ARNOLD PALMER

Molinarii, vincitore nel 2019, non supera il taglio


FLORIDA (USA) - Continua la corsa in Florida del PGA Tour. Il torneo in atto a Orlando, è l’Arnold Palmer a invito, in cui il nostro Francesco Molinari è il protagonista, tra i più prestigiosi. Una gara che l’azzurro ha già vinto nel 2019, dopo una hole in...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/353: UOMINI & DONNE, SETTIMANA DI GRANDI TORNEI

Si sono giocati Wgc e PortoRico Open e Gainbridge Lpga


STATI UNITI - Questa settimana il PGA si sdoppia, mette in campo il World Golf Championships a Bradenton in Florida, e il Puerto Rico Open a Rio Grande in Porto Rico. Oltre a questi due, ad attrarre l’attenzione c’è il secondo evento stagionale del massimo circuito americano...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/352: FINALE A SORPRESA AL GENESIS, HOMA VINCE AL SUPPLEMENTARE

Il beniamino di casa supera all''ultimo giro Burns, sempre in testa


LOS ANGELES (USA) - Era alla 95esima edizione questo torneo del PGA Tour, a cui hanno partecipato ben otto tra i migliori dieci giocatori al mondo. Si è disputato al Riviera Country Club, nel Temescal Gateway Park, situato entro i confini della città di Los Angeles; un territorio...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Belluno, muore un 27enne di Canazei

TROVATO IL CORPO SENZA VITA DELLO SCIALPINISTA DISPERSO SUL PORDOI

Maestro di sci e guida alpina travolto da una valanga


BELLUNO - E' stato trovato il corpo senza vita di Etienne Bernard, lo scialpinista disperso nei pressi del Pordoi. Le squadre del Soccorso Alpino, che per tutta la notte hanno perlustrato la zona, hanno purtroppo dovuto constatare che le speranze erano finite.
Il 27enne di Campitello, climber, maestro di sci, guida alpina, era salito ieri al passo Pordoi con la sua auto, per dedicarsi ad un’escursione scialpinistica, ma non è più rientrato a valle. In serata il segnale del telefono cellulare del ventisettenne ha permesso ai soccorritori di individuare il punto in cui si trovava tra la forcella Pordoi e il Sass de Forcia: pare volesse affrontare il canalone di Torre Roma.
Non potendo l'elicottero di Trento intervenire a causa delle forti raffiche di vento, le squadre sono partite con gli sci per perlustrate l'area utilizzando l'Artva. Nel canale ci sono le tracce di una valanga e sono stati rinvenuti nella notte degli oggetti. Poi la tragica conferma: Etienne è stato trovato senza vita poco prima delle 14 sotto ad una valanga in fondo al canale del Torrione Roma, lungo il versante verso Arabba, al confine tra Trentino e Veneto. La dinamica dell'incidente è in fase di valutazione.