Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE GI GOLF/354: VA A DECHAMBEAU IL TORNEO DEDICATO AD ARNOLD PALMER

Molinarii, vincitore nel 2019, non supera il taglio


FLORIDA (USA) - Continua la corsa in Florida del PGA Tour. Il torneo in atto a Orlando, è l’Arnold Palmer a invito, in cui il nostro Francesco Molinari è il protagonista, tra i più prestigiosi. Una gara che l’azzurro ha già vinto nel 2019, dopo una hole in...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/353: UOMINI & DONNE, SETTIMANA DI GRANDI TORNEI

Si sono giocati Wgc e PortoRico Open e Gainbridge Lpga


STATI UNITI - Questa settimana il PGA si sdoppia, mette in campo il World Golf Championships a Bradenton in Florida, e il Puerto Rico Open a Rio Grande in Porto Rico. Oltre a questi due, ad attrarre l’attenzione c’è il secondo evento stagionale del massimo circuito americano...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/352: FINALE A SORPRESA AL GENESIS, HOMA VINCE AL SUPPLEMENTARE

Il beniamino di casa supera all''ultimo giro Burns, sempre in testa


LOS ANGELES (USA) - Era alla 95esima edizione questo torneo del PGA Tour, a cui hanno partecipato ben otto tra i migliori dieci giocatori al mondo. Si è disputato al Riviera Country Club, nel Temescal Gateway Park, situato entro i confini della città di Los Angeles; un territorio...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Fiom e Fim: "Ora comincia la fase di gestione"

PERMASTEELISA, SÌ DEI LAVORATORI ALL'ACCORDO SUGLI ESUBERI

L'ipotesi approvata dal 94% dei votanti tra i dipendenti


VITTORIO VENETO - Nel corso delle cinque assemblee dei lavoratori è passata con il 94% di voti favorevoli l’ipotesi di accordo che mette un punto sulla vertenza Permasteelisa. Ora Sindacati di categoria e Azienda si avviano alla fase di gestione dell’intesa.
La vertenza alla Permasteelisa di Vittorio Veneto è iniziata lo scorso novembre in risposta al piano presentato dall’Azienda leader nel settore del rivestimento edilizio con la previsione di 150 esuberi (131 impiegati e 19 operai). Dopo due mesi e iniziative di sciopero il 21 gennaio si è conclusa la trattativa tra Permasteelisa e i Sindacati dei metalmeccanici FIOM CGIL e FIM CISL, giungendo a un’ipotesi di accordo per la gestione della crisi della ditta. In sintesi, l’ipotesi di accordo, prevede la riduzione del numero dei posti di lavoro in esubero a 134 (124 impiegati e 10 operai), l’utilizzo di tutta la Cigo Covid disponibile e successivamente l’attivazione della cassa integrazione straordinaria della durata di 12 mesi, nonché la possibilità di attivare percorsi di riqualificazione interni. Infine, il piano di gestione degli esuberi stabilisce l’utilizzo esclusivo del parametro della volontarietà incentivata economicamente. Raggiunta un’ipotesi d’intesa che disciplina la gestione della crisi e il relativo piano di esuberi, sono state convocate le assemblee dei lavoratori per condividere i risultati del confronto con l’impresa e raccogliere il loro giudizio.
Assemblee che hanno visto pronunciarsi favorevolmente i lavoratori e le lavoratrici approvando l'ipotesi di accordo con il 94% di voti favorevoli. “Dopo il vaglio dei lavoratori, ora si entra nella fase di gestione dell'accordo", dichiarano Enrico Botter, segretario generale FIOM CGIL di Treviso, e Alessio Lovisotto, segretario generale FIM CISL Belluno Treviso.