Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/177: I GIORNALISTI GOLFISTI SONO SALITI IN MONTAGNA

Ad Asiago, Petersberg e St. Vigil l'"Alps tour" dell'Aigg


TREVISO - Per il secondo anno consecutivo, con l’Associazione Italiana Giornalisti Golfisti ci siamo concessi un trio di gare di montagna su mete belle e impegnative, in Veneto e in Alto Adige: il Golf Asiago nell’altipiano dei Sette Comuni, il Petersberg a Monte San Pietro - Nova...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/176: IN PORTOGALLO IL CAMPIONATO EUROPEO DI GOLF PARALIMPICO

Tra i protagonisti azzurri anche Pietro Andrini di Ca' della Nave


QUINTA DO LAGO - È talvolta impressionante pensare a dove può arrivare l’essere umano con la propria volontà. Persone portatrici di gravissimi handicap, come la cecità, che riescono a praticare determinate discipline sportive, financo lo sci. In questo caso...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/175: PARLA INGLESE L'OPEN DE FRANCE

Tommy Fleetwood vince l'evento Rolex Series di Parigi


PARIGI - È partito il giorno 29 giugno a Guyancourt, al golf National nei pressi di Parigi, il maggior incontro della stagione golfistica 2017, l’evento Rolex Series del Tour europeo “Race to Dubai”, l’HNA Open de France. È una tappa importante del circuito...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Lunedì arriverà al reparto di Pediatria del Ca' Foncello

A TREVISO L'ULTIMA TAPPA DELLA MARCIA DI CHRISTIAN

Quattromila chilometri in tutta Italia per la lotta alla fibrosi cistica


TREVISO - Sarà l’Ospedale Ca’ Foncello di Treviso, l’ultima tappa della lunga marcia di Christian Cappello che dopo la morte della moglie sta percorrendo tutta l’Italia a piedi per incontrare persone e associazioni a sostegno della ricerca sulla Fibrosi cistica. Dopo 4mila chilometri attraverso tutta la Penisola, l’arrivo è previsto alle 15 di lunedì 13 febbraio prossimo al Reparto di Pediatria trevigiano. Ad accoglierlo il direttore generale dell'Ulss 2, Francecso Benazzi, il primario Paolo Grotto, il responsabile del servizio specialistico Mirco Ros, i rappresentanti della Lega Italiana Fibrosi Cistica-Associazione Veneta Onlus.

La marcia di Christian Cappello è inziata lo scorso 2 aprile partendo da Bassano del Grappa. Da pochi mesi aveva perso la moglie Marta, 34enne originaria di Cusignano, con la quale attendeva un bambino. In seguito alla disgrazia Christian ha scelto di dare un significato al suo grande dolore e ha deciso di realizzare un progetto che aveva già ideato con la sua Marta: aiutare, con la ricerca di nuove cure, le persone affette da Fibrosi Cistica.

La camminata di Christian ha attraversato 17 regioni. Settimanalmente ha raggiunto tutti gli ospedali con centri specializzati nella Fibrosi Cistica, patologia che affligge un bambino su 2.500 e si manifesta nei primi mesi di vita. Con l’obiettivo di sensibilizzare verso questa malattia ha incontrato centinaia di persone. Dalla sensibilità riscontrata, è nata la Onlus “Marta 4 Kids” con sede a Bassano del Grappa.
Sul blog di Christian si possono seguire gli aggiornamenti e i resoconti del suo cammino.