Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Golf
PILLOLE DI GOLF/186: CONCLUSO IL CHALLENGE 2017 DEI GIORNALISTI GOLFISTI

Le ultime due tappe in Lombardia, all'Albenza e Villa d'Este


TREVISO - Due belle giornate, 4 e 5 settembre, in due campi super, hanno contraddistinto la conclusione del viaggio in Italia dei giornalisti golfisti: il challenge di dodici memorabili tappe, che ci han permesso di giocare su altrettanti campi, riconosciuti tra i più belli d’Italia....continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/185: I CAMPIONI DI DOMANI DI SCENA AL "TEODORO SOLDATI"

Il sudafricano Vorster trionfa all'International Under 16 Championship


BIELLA - Gara di rilievo l’International Under 16 Championship. Questo Campionato Internazionale disputato per la prima volta nel 2007 (andato in dote a Rory McIlroy), fa parte del calendario EGA, ed è la manifestazione più sentita del panorama golfistico europeo a livello...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/184: IL GOLF CONQUISTA L'ITALIA CON LA RYDER CUP

Eventi promozionali dal Monte Bianco alla Sicilia


TREVISO - Nell’accettare l’agognata assegnazione al nostro Paese della Ryder Cup 2022, la Federazione Italiana Golf si è dovuta seriamente impegnare per lo sviluppo di questa disciplina sportiva, e per un arco temporale che va dal 2016 al 2027. Sono previsti circa 105 tornei di...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 
ASCOLTA IL SERVIZIO ON-LINEAscolta la notizia

La nostra rubrica dedicata al mondo golfistico curata da Paolo Pilla

PILLOLE DI GOLF/96: REPLY ITALIAN INTERNATIONAL A RICCARDO LEO

Il torneo under 16 dedicato a Teodoro Soldati giocato a Le Betulle



TREVISO
- Si è concluso il 3 settembre a Biella “Le Betulle” il 9° Reply Italian International Under 16 Championship. E’ tra le principali manifestazioni giovanili a livello europeo, fa parte del calendario EGA (European golf Association). La gara era stata dedicata al campione uscente Teodoro Soldati che, tragicamente scomparso il 16 luglio, ha lasciato un vuoto incolmabile in chi ne conosceva le straordinarie doti di umanità, e d'incredibile talento. Questo Campionato Under 16 ha l’importante ruolo di scoprire i nuovi talenti europei. Tanti grandi nomi sono passati da qui a farsi conoscere come “giovani promesse”; tra i numerosi azzurri, due per tutti: Matteo Manassero e Renato Paratore. Dei molti stranieri divenuti poi protagonisti nell’European Tour, citiamo in particolare Rory McIlroy che nel 2006, ancora ragazzotto, vinse con un trionfo gli Europei Amateur a “Le Betulle”, competizione che diede origine all’odierno International u.16.
Molto sentita la partecipazione, tale da far scaturire grandi numeri: 17 le nazioni al via, con nutrito novero di aspiranti. Dei 132 giocatori, 55 erano italiani e 77 stranieri. Per aver l’idea del livello di gioco, basta pensare che oltre agli hcp negativi, più della metà degli iscritti aveva un handicap inferiore al 2.
Classica la formula di gioco: 72 buche Stroke-play, con taglio dopo i primi due giri. I primi 40 classificati, più gli eventuali pari merito, partecipano alle 36 buche finali della giornata conclusiva. Un po’ di cronaca:
-Nella prima giornata, forse favorita da green non eccessivamente veloci, si son avuti score bassi: Al comando, con 69 colpi (-4), Alex Fitzpatrick, il sedicenne britannico che lo scorso anno giunse 2° alle spalle di Teodoro Soldati, e che ha conquistato il 2° posto al Crans Montana di luglio, e il 3° nel Real Czech Masters; uno dei giocatori emergenti dell’European Tour. Buone le prestazioni degli azzurri - Riccardo Leo (Royal Park) in seconda posizione con score a 70 (-3), e Leonardo Bellini (Golf Padova) (-2), artefice di un bell’eagle alla 18.
-Nel secondo round, Leo, Il quindicenne torinese allievo del maestro Gianluca Baruffali, conferma il suo bel gioco e balza al comando: score di 71 (-2) con tre birdie e un bogey. Battuta d’arresto per l’inglese Alex Fitzpatrick, che era al comando dopo la prima giornata, chiude in 76. A questo round il temuto taglio, fissato a +9: gli azzurri a passarlo sono Leonardo Bellini (Padova) (+4), Massimiliano Campigli (Torino) e Julien Paltrinieri (Asolo Golf) (+5), Andrea Romano (Olgiata) e Gregorio De Leo (Le Betulle) (+7), Pietro Bonanin (Asiago) e Alfredo Bianchin (Asolo Golf) (+8). E in questa giornata veniva anche aggiudicato il Nations’ Trophy, conquistato dall’Italia con 287 punti, per il bel gioco di Leo, di Bellini e di Romano, con largo margine (7 punti), dall’Inghilterra seconda classificata.
-La giornata finale: In campo i migliori 40 classificati, a giocarsi il titolo su 36 buche, due giri. Con uno score finale di 286  (70 71 72 72, -7), il torinese Riccardo Leo, dominatore del Campo dal secondo round, conquista il 9° Reply Italian International Under 16 Championship / Trofeo Teodoro Soldati. Sul secondo e terzo gradino del podio con discreto distacco, lo svedese Victor Hagborg Asp e l’inglese Alex Fitzpatrick, leader al primo turno. Successo anche per gli azzurri Leonardo Bellini e Leonardo Novella, che hanno raggiunto la quinta piazza girando in par.
Alla premiazione in cui erano presenti i famigliari di Teodoro Soldati, si sono ricordate le doti di questo meraviglioso ragazzo, che a metà agosto avrebbe compiuto 16 anni, e che sarà sempre nel ricordo dei compagni dai quali, tutti, era stato apprezzato.
Bello e difficile, “Le Betulle”! Gran Campo, speciale per tornei impegnativi. Progettato da John Morrison, ebbe il primo colpo di piccone nel 1957, sul terreno acquistato l’anno precedente. Ci vollero dieci anni per l’intera realizzazione, ma da sempre occupa i primi posti nelle classifiche nazionali e internazionali. Situato a Magnano, a 590 metri slm sul famoso colle morenico della Serra, gode di buona aria e buon clima, tanto da farlo sovente scegliere per ospitare prestigiose competizioni nazionali e internazionali.
Paolo Pilla


Notizie collegateNOTIZIE COLLEGATE Notizie collegate
03/09/2015 - Pillole di golf/95: l'Open d'Italia a G.C. Milano
26/08/2015 - Pillole di golf/94: US PGA Championship
05/08/2015 - Pillole di golf/93: International Championship nel ricordo di Teo Soldati
22/07/2015 - Pillole di golf/92: Un tormentato British Open
15/07/2015 - Pillole di golf/91: Trofeo cittą di Martellago
08/07/2015 - Pillole di golf/90: l'Open di Francia a Wiesberger
24/06/2015 - Pillole di golf/89: US Open a Jordan Spieth
17/06/2015 - Pillole di golf/88: Par 108 a Ca' della Nave
20/05/2015 - Pillole di golf/87: Aigg Diavolina in Lombardia
28/04/2015 - Pillole di Golf/86: Giornalisti a Ca' della Nave e Venezia
22/04/2015 - Pillole di golf/85: Arboretum a Ca' della Nave
15/04/2015 - Pillole di golf/84: The Masters a Spieth
08/04/2015 - Pillole di golf/83: parte il Torneo Aigg by Diavolina
18/03/2015 - Pillole di golf/82: Ladies "Fuori limite" trophy
10/03/2015 - Pillole di golf/81: Italian Golf Show 2015